SCUOLA PUBBLICA DELL’INFANZIA DERATTIZZATA

 SCUOLA DELL’INFANZIA CON I TOPI

 

A Roma, si a Roma Capitale (ogni mondo è paese) una scuola dell’infanzia comunemente detta materna della Garbatella,  chiude per derattizzazione per una settimana.

Un  genitore che ha il figlio di 3 anni racconta all’Ansa che in questo periodo impegnato nell’inserimento del proprio figliolo a scuola ha trovato un cartello quando è andato a prendere i bambini.

 

“La casa dei bimbi”, scuola storica della Garbatella, sarà chiusa per la presenza di topi, ma non c’è scritto quando riaprirà.

Se va bene tra una settimana, forse…

Un tempo molto più lungo rispetto agli altri anni, secondo alcuni genitori. Quindi è recidiva la situazione. E che ci sarà mai un allevamento per topi?

 

“E’ un periodo importante l’inserimento, i bambini hanno appena iniziato e già devono fermarsi per una settimana almeno – dice ancora la madre del bimbo di 3 anni -. Senza contare che abbiamo scelto una scuola pubblica anche per i costi di quella privata, ma se dobbiamo prendere una baby sitter, visto che sia mio marito che io lavoriamo, a questo punto ci viene a costare di più”.

Inoltre venerdì ci sarà sciopero della Multiservizi, l’azienda che fornisce bidelli e pulizie, “e non é certo il primo”, aggiunge.

Per il disservizio in una scuola che ospita circa 200 bambini i genitori indicano come responsabile l’VIII Municipio / il Sindaco?

Pochi giorni fa un episodio simile in un’altra scuola romana, l’istituto scolastico Gregna Sant’Andrea, in via Alessandro della Seta, nel VII Municipio, chiuso per presenza di topi e successiva derattizzazione e poi riaperto lunedì 25 settembre.

 



Articolo tratto da Ansa.it

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: