MOBILITA’ VOLONTARIA PER COLLABORATORE AMMINISTRATIVO – CATEGORIA B3

AVVISO DI PROCEDURA DI MOBILITA’ VOLONTARIA  COLLABORATORE AMMINISTRATIVO – CATEGORIA B3 SERVIZIO PIANIFICAZIONE E GOVERNO DEL TERRITORIO

 

Si rende noto che il Comune di Cesate intende attivare la procedura di mobilità volontaria ai sensi dell’art. 30, del D. Lgs. 165/2001, per l’eventuale copertura di un posto di Collaboratore Amministrativo – Categoria B3 – da assegnare al Servizio Pianificazione e Governo del Territorio.

Il candidato dovrà possedere i seguenti requisiti:

  • Essere dipendenti a tempo pieno ed indeterminato presso un’amministrazione pubblica di cui all’art. 1, comma 2, del Decreto Legislativo n. 165/2001 e ss.mm.ii, soggetta ad un regime di limitazione delle assunzioni a tempo indeterminato, nella categoria B3 – posizione giuridica di accesso B3;
  • Profilo professionale di “Collaboratore amministrativo”;
  • Superamento del periodo di prova presso l’Ente di appartenenza;
  • Non aver riportato sanzioni disciplinari nei due anni precedenti la data di scadenza del presente avviso e non avere in corso procedimenti penali disciplinari;
  • Possesso del Diploma di Scuola Superiore di durata quinquennale;
  • Non avere procedimenti penali in corso connessi a reati che possano impedire il mantenimento del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione, ai sensi delle vigenti norme in materia.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda, redatta in carta libera (fac-simile allegato), sottoscritta dall’interessato e corredata da un dettagliato curriculum, dovrà pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Cesate, Via Don O. Moretti, 10, entro le ore 12,00 del giorno 15.07.2017.

Le domande potranno essere presentate con una delle seguenti modalità:

  • Lettera raccomandata A/R all’indirizzo del Comune di Cesate (farà fede il timbro di ricezione e non quello di spedizione);
  • Consegna a mano presso il Protocollo del Comune di Cesate;
  • via telematica, tramite il proprio indirizzo di posta elettronica certificata al seguente recapito: protocollo@comune.cesate.mi.legalmail.it (si precisa che qualora si utilizzi per la spedizione un indirizzo di posta elettronica certificata diverso dal proprio, la sottoscrizione dovrà essere effettuata mediante firma digitale);
  • a mezzo fax al numero 02/99069910.

L’Amministrazione non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte dei/lle concorrenti, oppure per mancata o tardiva comunicazione del cambio di indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o, comunque, imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.




Nella domanda dovranno essere dichiarati, sotto la propria responsabilità, i seguenti dati:

  1. Generalità e residenza;
  2. Ente di appartenenza, categoria e profilo professionale posseduto;
  3. Data di assunzione;
  4. Titolo di studio;
  5. Possesso dei requisiti richiesti;
  6. L’assenza di sanzioni disciplinari superiori al rimprovero verbale nel biennio precedente e l’assenza di condanne penali o procedimento penali in corso che precludono la costituzione/prosecuzione del rapporto di pubblico impiego;
  7. Recapito per l’invio di eventuali comunicazioni, anche quello telefonico;
  8. Il consenso al Comune di Cesate al trattamento dei propri dati personali ai sensi e per gli effetti del D.lgs. 196/03, esclusivamente per le finalità e gli adempimenti connessi all’espletamento della procedura di mobilità e per l’eventuale stipulazione e gestione del contratto individuale di lavoro;
  9. Ogni altro elemento utile ai fini della redazione della graduatoria.

DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

Alla domanda di partecipazione alla selezione va allegato:

  • Dichiarazione dell’Ente di appartenenza che indichi di essere un Ente sottoposto a limitazioni di personale ai sensi e per gli effetti di quanto disposto dall’art. 1, comma 47, della Legge 311/2004;
  • Assenso preventivo al trasferimento in mobilità presso altro Ente da parte dell’Amministrazione di appartenenza;
  • Curriculum professionale di descrizione dettagliata delle esperienze lavorative relative al servizio prestato o in corso di svolgimento ponendo in particolare evidenza l’attività effettivamente svolta dal candidato;
  • Fotocopia del documento di identità in corso di validità.

La domanda d’ammissione alla selezione dovrà essere debitamente sottoscritta a pena di nullità.

 

CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE DOMANDE

Il Comune di Cesate procederà ad una selezione per titoli e colloquio per individuare il dipendente idoneo a ricoprire il posto.

La Commissione preposta alla selezione, ha a disposizione per la valutazione dei candidati 30 punti, di cui 15 punti per il colloquio, 5 punti per il curriculum e 10 punti per l’anzianità di servizio (0,50 punti per ogni anno di servizio prestato nella stessa categoria in uguale o analogo profilo professionale).

 

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DEL COLLOQUIO E CALENDARIO

La Commissione procede alla valutazione dei titoli dei candidati immediatamente prima dello svolgimento del colloquio e ne dà comunicazione a ciascun interessato.

I candidati saranno sottoposti all’accertamento del possesso delle competenze tecniche e attitudinali ritenute necessarie allo svolgimento delle funzioni ed alle attribuzioni tipiche del ruolo da ricoprire.

La selezione consisterà in un colloquio tecnico-attitudinale volto ad accertare gli aspetti motivazionali del dipendente nonché alla valutazione di abilità, conoscenze, competenze specifiche ritenute necessarie.

Gli ammessi al colloquio saranno convocati con indicazione del luogo, giorno ed ora tramite e mail, pec o, alternativamente telefonata.

La graduatoria finale verrà affissa all’Albo Pretorio telematico e sul portale del Comune: www.comune.cesate.mi.it nella sezione Avvisi e nella sezione

“Amministrazione trasparente” – Bandi di concorso.

 

GRADUATORIA

Ultimata la procedura selettiva, la Commissione formula la graduatoria di merito, ottenuta sommando il punteggio dei titoli a quello del colloquio, con l’osservanza, a parità di punti, delle preferenze previste dall’art. 22 del Regolamento per l’accesso agli impieghi dell’Ente.

Ai sensi e per gli effetti di cui alla legge n. 125/91 e D. Lgs. n. 165/2001 e s.m.i. è garantita la pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso alla procedura di mobilità e per il trattamento sul lavoro.

 

RISERVA DELL’AMMINISTRAZIONE

L’eventuale assunzione è subordinata all’esito positivo del procedimento di mobilità, all’acquisizione del nulla-osta definitivo al trasferimento da parte dell’Amministrazione di appartenenza dell’aspirante entro un termine compatibile con le esigenze organizzative del Comune di Cesate il quale si riserva la facoltà di non procedere all’assunzione stessa qualora i termini di trasferimento risultino incompatibili con le proprie esigenze.

Il presente avviso non fa maturare alcun diritto all’assunzione presso il Comune di Cesate che si riserva, a suo insindacabile giudizio, di stabilire modi e tempi della mobilità e di revocare il presente avviso, non essendo in alcun modo vincolato all’utilizzo della graduatoria in parola. In caso di rinuncia o in altri casi di impedimento del candidato prescelto, in relazione alle esigenze organizzative dell’amministrazione, la chiamata di altri candidati ritenuti idonei è discrezionale da parte dell’Amministrazione e non crea nessun diritto in capo ai candidati.

La graduatoria finale potrà essere utilizzata per scorrimento in base alle necessità dell’Ente.

Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 30.06.2003 n. 196 i dati personali forniti per la partecipazione alla presente procedura di mobilità volontaria sono raccolti ai soli fini della gestione della procedura stessa e per l’eventuale stipulazione e gestione del contratto individuale di lavoro nel rispetto delle disposizioni vigenti, presso l’ufficio personale del Comune di Cesate.




Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: