Liberalizza e disciplina dell’uso della Marijuana. In Italia come siamo messi?

ERBA PUBBLICA E STATALE CONTRO LE MAFIE

 

Un sondaggio su oltre 216mila adolescenti americani afferma che il consumo di marijuana è in calo – Liberalizza o Legalizza –

 

In Italia come è la situazione?

Gli adolescenti americani consumano meno marijuana. Sono le conclusioni che emergono da un sondaggio della Washington University School of Medicine di St. Louis, condotto su 216mila adolescenti, che verrà pubblicato a giugno sul Journal of the American Academy of Child & Adolescent Psychiatry. I dati parlano chiaro: il numero di giovani che fanno uso della sostanza e quelli che presentano problemi legati al consumo di marijuana è in forte diminuzione, nonostante alcuni stati americani abbiano recentemente legalizzato o depenalizzato l’uso di questa sostanza.





La situazione del uso e della coltivazione della marijuana è a livelli di ipocrisia irraggiungibili ed inimitabili.

Uno stato che non vuole guardare in faccia la realtà.

E all’improvviso ci vuole il Sig. Catone dell’Anticorruzione a dirlo che fa un passo in dietro e cambia idea. Ma nel frattempo i nostri giovani e non, i nostri figli, vanno in galera per una pianta di marijuana, per una cima di erba, subendo un processo a tutti gli effetti, spendendo soldi per pagare le spese giudiziarie.  Che dire una vera e mazzata altro che una fumata.

Come procacciarsi la marijuana? Dal mercato nero, illegale, gestito dalle mafie, dalla mala.

Abbiamo a che fare con politicanti e governatori che ad oggi non hanno fatto nulla in merito, anzi hanno indemoniato la marijuana -vedi Giovanardi e Fini.

La coltivazione e l’uso della marijauna per fini personali ormai in Italia è un tema di cui non si vuole neanche discutere. Ma ultimamente qualche soffio di speranza c’è.

A Renzi quando gli è stata posta la domanda, la riposta è stata una non risposta: ovvero girò la testa, per dire, ma di che cosa stiamo parlando?

Certe volte certe cose te le auguri che avvengano perchè purtroppo in Italia, fin quando un problema non ti prende personalmente non ti tocca.

Pannella, si era battuto tanto per questo tema. Ma nessuno gli dava conto. Ovvero tutti ipocriti.

Lo Stato italiano, tramite finanza, carabinieri e polizia impegna migliaia di uomini per la lotta contro gli stupefacenti. Ma è inutile.

 

 

 

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: