Benvenuti nella Piattaforma di Interscambio o Scambio Posto nella P.A. / Pubblico Impiego e Mobilità Compensativa

IL BLOG

Blog e Notizie sui dipendenti pubblici e statali. Guida nel pubblico impiego. Tieniti informato non restare in dietro, news su mobilità, interscambio, pubblica amministrazione, alcuni fatti di cronaca pubblici impiegati

Concorsi Pubblici, Uffici di Staff, Reclutamento del Personale nelle Amministrazioni Pubbliche

Concorsi Pubblici, Uffici di Staff, Reclutamento del Personale nelle Amministrazioni Pubbliche

IL BLOG
L'accesso tramite concorso pubblico Nell'ordinamento italiano il concorso pubblico costituisce il sistema ordinario di accesso al pubblico impiego; in tal senso dispone l' art. 97 della Costituzione che al comma 3 sancisce: «Agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni si accede mediante concorso, salvo i casi stabiliti dalla legge». Il legislatore costituzionale ha dunque reputato il concorso lo strumento idoneo a selezionare, i soggetti più capaci a ricoprire posizioni lavorative all'interno delle pubbliche amministrazioni ovverosia a svolgere le loro funzioni in condizioni di imparzialità (art. 97 Cost.) e al servizio esclusivo della Nazione (art. 98 Cost.). La prima normativa che, in maniera organica, ha fondato il reclutamento del personale sulla regola del concorso pubblico è s
IL LAVORO ALLE DIPENDENZE DEGLI ENTI LOCALI –

IL LAVORO ALLE DIPENDENZE DEGLI ENTI LOCALI –

IL BLOG
IL PERSONALE DEGLI ENTI LOCALI NELLA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA La regolamentazione contrattuale, dopo la privatizzazione, costituisce il nucleo fondamentale della disciplina del rapporto di lavoro dei dipendenti degli enti locali. Il primo contratto collettivo: il CCNL 6 luglio 1995 La prima tornata contrattuale è stata sottoscritta il 6luglio 1995e si applica a tutto il personale con rapporto di lavoro a tempo indeterminato o determinato, esclusi i dirigenti, dipendente dalle amministrazioni del comparto Regioni e autonomie locali così come definito in via transitoria dal D.P.C.M. 30 dicembre 1993, n. 593. Questi i contenuti salienti del contratto: definizione del sistema delle relazioni sindacali, nel rispetto della distinzione dei ruoli e delle responsabilità delle amministrazio
SANITA’, ASL, I BILANCI CONTINUANO AD AVERE BUCHI – I CITTADINI PAGANO

SANITA’, ASL, I BILANCI CONTINUANO AD AVERE BUCHI – I CITTADINI PAGANO

IL BLOG
S.S.N.L - ASL I BILANCI CONTINUANO AD AVERE BUCHI – I CITTADINI PAGANO HAI BISOGNO DI FARE UNA TAC O UNA RISONANZA? UNA VISITA SPECIALISTICA? VUOI USUFRUIRE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE PAGANDO SOLO IL TICKET? NO.. IN ITALIA QUESTO ANCORA OGGI NON è POSSIBILE, se non in parte residuale. Funzionano gli ospedali pubblici? Come esercitano i nostri Medici la loro professione pubblica? Hanno un doppio lavoro privilegiato rispetto agli altri dipendenti pubblici che non sono dottori? Direi proprio di si perché in Italia funziona così, poi non ci dispiacciamo se le cose non vanno assolutamente bene, ma secondo me tutto parte dall’indole del cittadino, dal suo senso civico, dal proprio senso del dovere, dal rispetto della propria professione e soprattutto degli altri mestieri. Un medico
Le aste giudiziarie – Adesso è toccato anche alle Terme di Salsomaggiore

Le aste giudiziarie – Adesso è toccato anche alle Terme di Salsomaggiore

IL BLOG
LE ASTE - Esecuzioni Immobiliari  Questa vendita eccezionale è in pretesto per ricordare le regole di queste vendite. Le aste giudiziarie sono uno strumento per attuare la vendita forzata di un bene. La legge prevede che, se un privato o una società sono gravati da debiti insoluti, i loro beni possano 'essere oggetto di vendita forzata. Viene, cosi, permesso ai creditori di assicurarsi il soddisfacimento del loro avere e all'acquirente di ottenere i diritti sul bene che spettavano a colui che ha subito l'espropriazione, fatti salvi gli effetti del possesso di buona fede. Le modalità con le quali si possono svolgere tali vendite sono di due tipi: vendita senza incanto e vendita con incanto. La legge 28 dicembre 2005 prevede che la modalità senza incanto sia quella che, in via prelimi
L’EVOLUZIONE NORMATIVA DELLA DISCIPLINA DEL PUBBLLICO IMPIEGO

L’EVOLUZIONE NORMATIVA DELLA DISCIPLINA DEL PUBBLLICO IMPIEGO

IL BLOG
IL RAPPORTO DI PUBBLICO IMPIEGO  Sommario: Il rapporto di pubblico impiego. Il quadro normativa antecedente il processo di privatizzazione. La riforma del pubblico impiego (D.Lgs. 29/1993). La seconda privatizzazione del pubblico impiego. Testo Unico del pubblico impiego (D.Lgs. 165/2001). 6. La riforma Brunetta: L.15/2009 e D.Lgs. 150/2009. L'attuazione della riforma Brunetta negli enti locali.     A) Concetto Il rapporto di impiego pubblico è quel rapporto di lavoro in cui una persona fisica pone volontariamente la propria attività, in via continuativa, e dietro retribuzione, al servizio dello Stato o di un ente pubblico non economico, assumendo particolari diritti e obblighi. La Corte di Cassazione (sent. n. 618 del 17 febbraio 1975) h
MOBBING, RESPONSABILITÀ CONTRATTUALE DEL DATORE DI LAVORO

MOBBING, RESPONSABILITÀ CONTRATTUALE DEL DATORE DI LAVORO

IL BLOG
MOBBING NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – COME DIFENDERSI   Tizio, dipendente di una pubblica amministrazione, è stato progressivamente emarginato e fatto oggetto di pratiche vessatorie; in particolare, poi, il suo studio è stato confinato in una stanzetta angusta senza telefono e gli è stato sospeso finanche il permesso di parcheggio nel cortile del suo ufficio. Tizio, stanco di questi comportamenti, si reca dall'avvocato Proculo per un parere sulla legittimità del comportamento da parte del suo datore di lavoro. La violenza sul posto di lavoro, l'aggressione sistematica posta in essere dal datore di lavoro o da un suo preposto o superiore gerarchico, oppure anche da colleghi o compagni di lavoro, con chiari intenti discriminatori e persecutori protesi ad emarginare un determinato l
MOBILITA’ DEI DIPENDENTI PUBBLICI – FIRMA PETIZIONE

MOBILITA’ DEI DIPENDENTI PUBBLICI – FIRMA PETIZIONE

IL BLOG
Ministro Bongiorno, i trasferimenti veloci dei dipendenti pubblici giovano alla Nazione.   Un impiegato del Comune di Napoli che volesse trasferirsi presso  la Regione Lombardia o nell'immediato hinterland non ha alcuno strumento efficace ed ufficiale per poter soddisfare la sua esigenza. Contemporaneamente un'impiegata del Comune di Milano che volesse trasferirsi al Comune di Napoli o nell'immediato hinterland non sa come risolvere la sua esigenza. Chiediamo al Ministro della Funzione Pubblica Giulia Bongiorno l'istituzione di una banca dati nazionale dove ogni dipendente pubblico possa segnalare la sua disponibilità a ricollocarsi su tutto il territorio nazionale con l'istituto dell'interscambio tra Enti. Tutto questo a beneficio del benessere lavorativo degli interessati e dell
PIU’ POSTI NELLE SCUOLE DELLA INFANZIA

PIU’ POSTI NELLE SCUOLE DELLA INFANZIA

IL BLOG
C'è Spazio per tutti nelle scuole dell'infanzia? Nell'anno scolastico 2018/2019 le iscrizioni alle Scuole dell'Infanzia del Comune di Monfalcone sono state più numerose dei posti disponibili. Dopo averne preso atto, il Comune di Monfalcone ha sottoscritto un accordo con gli istituti scolastici per inserire nelle singole classi il limite del 45% di bambini non italofoni. Come risultato delle due azioni congiunte, nell'anno scolastico 2018-19 saranno 79 (ultimi dati disponibili) i bambini, quasi tutti figli di famiglie di immigrati, che non troveranno posto nelle scuole locali. Acclarato che il principio di comporre classi quanto più equilibrate tra bambini italofoni e bambini non di madre lingua italiana sia un'azione condivisibile, non la riteniamo però una soluzione adeguata e risp
PROVE PRESELETTIVE CONCORSI PUBBLICI

PROVE PRESELETTIVE CONCORSI PUBBLICI

IL BLOG
Le prove pre selettive fatte dall'amministrazione, durante i concorsi pubblici si possono essere «bocciate» Lo stabilisce la sentenza n. 08569/2018 del Tar per il Lazio –Sezione Prima Bis, pubblicata il 31 luglio 2018, ove viene evidenziata la superficialità delle amministrazioni pubbliche, nei concorsi pubblici. Praticamente si tratta di un concorso per l’assunzione di personale dove la Pubblica Amministrazione si accorge di aver sbagliato la risposta ad uno dei quesiti predisposti come prova di esame. Per fortuna questo accade prima della prova e quindi l’ente provvede alla sostituzione del quesito ma ne utilizza, con evidente superficialità, uno concernente materia diversa dal primo Per questo motivo nasce un contenzioso dove la P.A.  ne esce soccombente.
L’Unione Europea e L’Italia

L’Unione Europea e L’Italia

IL BLOG
L'ITALIA E LA COMUNITÀ INTERNAZIONALE Una delle caratteristiche precipue dello Stato è la sovranità, intesa come indipendenza rispetto ad influenze di altri soggetti, sia di diritto interno che di diritto internazionale. Tale caratteristica è, ovviamente, comune a tutti gli Stati, per cui si pone il problema di stabilire quali siano le regole che disciplinano i rapporti tra enti tutti egualmente sovrani. Il diritto internazionale è, per l'appunto, il complesso delle norme e dei principi che regolano i rapporti intercorrenti tra i soggetti della Comunità internazionale. Un importante riferimento costituzionale relativo alla partecipazione dell'Italia all'ordina-mento internazionale è contenuto nell' art. 11 della Costituzione. Tale articolo così recita: «L'Italia ripudia la guerr
ATTIVITÀ AMMINISTRATIVA: DISCREZIONALITA’, NOZIONE, FORME E PRINCIPI REGOLATORI,

ATTIVITÀ AMMINISTRATIVA: DISCREZIONALITA’, NOZIONE, FORME E PRINCIPI REGOLATORI,

IL BLOG
L'ATTIVITÀ AMMINISTRATIVA L'attività amministrativa è quella attività mediante la quale determinate figure soggettive (organi statali o di altra P.A.) all'uopo preposte provvedono alla cura degli interessi pubblici ad essi affidati. L'individuazione del fine da perseguire, la sua qualifica-zione come pubblico e la sua assegnazione alla P.A. sono operate in sede di indirizzo politico, alla cui determinazione concorrono organi cui è attribuita la funzione politica o di Governo. In particolare, la funzione amministrativa si caratterizza, sul piano soggettivo-formale, per essere affidata, in base a norme di legge, ad una pluralità di figure soggettive che compongono il complesso organizzatorio denominato «Pubblica Amministrazione»; e, sul piano oggettivo-contenutistico, per estrinsecarsi
DANNO DA DEQUALIFICAZIONE  PROFESSIONALE

DANNO DA DEQUALIFICAZIONE  PROFESSIONALE

IL BLOG
Mobbing e dequalificazione professionale   Succede che Tizio (nome di fantasia), dipendente della società Alfa con funzioni di direttore di negozio, a seguito di screzi con l'amministratore della predetta società, viene trasferito ad un negozio più piccolo e con mansioni inferiori a quelle precedentemente svolte. Poco dopo Tizio si dimette dalla società Alfa, ma decide di recarsi da un legale per ottenere il risarcimento del danno subito ed esponendo che a seguito della dequalificazione era peggiorato notevolmente il suo stato di salute, avendo iniziato a soffrire di colite, gastrite e depressione. I nostri Legali hanno scritto e risposto al nostro utente la seguente consulenza giuridica: Il caso in esame richiede l'analisi della questione delle mansioni da attribuire al
Aspettativa dei Docenti Universitari

Aspettativa dei Docenti Universitari

IL BLOG
Ai docenti universitari collocati in aspettativa per lo svolgimento di incarichi oggetto di contratto a tempo determinato con pubbliche amministrazione spetta il Tfr ex Dpcm 20 dicembre 1999.   Ciò è quanto stabilito dall’Inps con il messaggio n. 6501 del 21 ottobre 2015. Cosa dice il quadro normativo? Gli articoli 12 e 13 del Dpr 11 luglio 1980, n. 382 prevedono che i docenti universitari possano essere collocati, a domanda, in aspettativa durante i periodi in cui assumono l’incarico di direzione di istituti e laboratori extrauniversitari di ricerca, anche pubblici e, rispettivamente, in aspettativa obbligatoria in relazione ad incarichi considerati incompatibili quali l’elezione al Parlamento nazionale o europeo, la nomina a giudice della Corte costituzionale, a presidente

Ricorso Per l’Annullamento della Pagella

IL BLOG
Ricorso straordinario al Presidente della Regione Siciliana per l'annullamento della scheda di valutazione della performance individuale per l'anno 2015 Siamo alle solite, un vostro collega, ha promosso istanza di sospensione e ricorso straordinario al Presidente della Regione Siciliana  per l'annullamento della scheda di valutazione della performance individuale per l'anno 2015.   Il collega (pubblico impiegato) ha presentato ricorso straordinario nel 2016, contro il Dirigente pro-tempore del Servizio del Dipartimento regionale delle autonomie locali, per l'annullamento della scheda di valutazione della performance individuale per l'anno 2015, chiedendo altresì' misure cautelari urgenti. Il dipendente pubblico ha qualifica di istruttore direttivo (quindi parli
ANAS AUTOSTRADE CROLLANO I PONTI

ANAS AUTOSTRADE CROLLANO I PONTI

IL BLOG
Nessuno è responsabile all'ANAS - Chi paga? E poi si pensa a costruire il ponte sullo stretto di Messina e nel mentre i ponti crollano, le strade aprono voragini e si cade nel sottosuolo. La gente muore da innocente, per costruire strade e autostrade e ponti si sono spesi milioni di miliardi, ma negli ultimi decenni la manutenzione è andata sempre scemando. E' successo che è crollata una lunga porzione del viadotto Morandi su cui corre l'autostrada A10. Entrambe le carreggiate sono precipitate al suolo per circa cento metri. Si teme che diversi automezzi siano rimasti coinvolti. Vigili del Fuoco, ambulanze e forze dell'ordine stanno accorrendo sul post a salvare il salvabile. Sembra che il cedimento sarebbe avvenuto nel tratto che sovrasta via Walter Fillak, nella zona di S