Benvenuti nella Piattaforma di Interscambio o Scambio Posto nella P.A. / Pubblico Impiego - Concorsi - Mobilità - Consulenze

IL BLOG DEL PUBBLICO IMPIEGO

Il mondo e la vita del Pubblico Impiego raccontata raccontata con il Blog sui dipendenti pubblici e statali. Guida al pubblico impiego: dedicato a impiegati pubblici, docenti, funzionari. Notizie sulla riforma e rinnovo dei contratti pubblici, TFR e TFS, cedolini , pensioni.

La Regione Puglia commissaria il ciclo rifiuti

La Regione Puglia commissaria il ciclo rifiuti

IL BLOG DEL PUBBLICO IMPIEGO
L'intero ciclo rifiuti della Puglia verrà a breve commissariato dalla Regione Puglia. A darne l'annuncio è stato il presidente Michele Emiliano durante la cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario della Corte dei Conti. La crisi del ciclo rifiuti, impianti sequestrati è non a norma e la giunta Emiliano è alla ricerca di soluzioni che possano contenere l'emergenza, ormai anche economica a causa degli ingenti costi di conferimento dell'immondizia. Il primo passo sarà quindi il commissariamento di tutti gli ATO. Questione di ore e gli Ambiti verrano chiusi per far posto ad un ente unico che centralizzerà la gestione. Un commissariamento che getta sempre più confusione sulla vicenda, che tocca da vicino anche Bitonto. Commissariato l'ATO (il cui vicepresidente Michele Abbaticch
Guida alla corretta postura sul lavoro

Guida alla corretta postura sul lavoro

IL BLOG DEL PUBBLICO IMPIEGO
// I consigli degli esperti per chi passa la maggior parte del proprio tempo in posizione seduta e vuole evitare problemi come i dolori lombari o cervicali. Come controllare se la propria postura è corretta ed eventualmente correggerla adottando gli opportuni accorgimenti.. La ginnastica posturale aiuta a combattere dolori epatologie muscolo-scheletriche causate da posizioni e movimenti sbagliati, ma anche da tendenze caratteriali estress emotivi di varia natura. Prima di affrontare al meglio i movimenti e gli esercizi correttivi, è utile effettuare un vero e proprio check-up posturale, per scoprire le propri cattive abitudini da questo punto di vista. Questo sarà il primo passo verso laprevenzione di danni, più o meno gravi, alla schiena e allearticolazioni. Di seguit
Il mobbing in cifre – Denunciamo

Il mobbing in cifre – Denunciamo

IL BLOG DEL PUBBLICO IMPIEGO
// Nel nostro Paese i dati, secondo il monitoraggio effettuato dall'Ispesl (l'Istituto per la prevenzione e la sicurezza del lavoro), che ha aperto un centro d'ascolto sul fenomeno, sono circa un milione e mezzo i lavoratori italiani vittime del mobbing su 21 milioni di occupati, è più presente al Nord (65 per cento) colpisce maggiormente le donne (52 per cento).  In ordine alla composizione, oltre il 70% lavora nella pubblica amministrazione. Sempre secondo l'Ispesl, il mobbing ha un costo molto elevato per il datore di lavoro: la produttività di un lavoratore cala infatti del 70%. Le categorie più esposte risultano gli impiegati con il 79%; seguono i diplomati con il 52%; infine i laureati con il 24%. Per quanto riguarda la durata delle azioni mobbizzanti: il 40% dei casi ha du
Statali, dopo le proteste il governo sblocca i soldi per straordinari e festivi

Statali, dopo le proteste il governo sblocca i soldi per straordinari e festivi

IL BLOG DEL PUBBLICO IMPIEGO
// I dipendenti del Tesoro la settimana scorsa hanno occupato le stanze del ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan. Ora è arrivata la firma del decreto che stanzia 70 milioni per il salario accessorio.   I sindacati del pubblico impiego hanno fatto sapere che il governo Renzi ha fatto marcia indietro sul salario accessorio degli statali, sbloccando per decreto 70 milioni di euro per il pagamento di straordinari, festivi e indennità di turno relativi al 2015. “La mobilitazione paga. Il governo restituisce ai dipendenti dei ministeri le risorse destinate alla produttività”, scrivono in una nota Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Pa. Il provvedimento interessa tutto il comparto ministeri, che ha 160mila dipendenti. “È di queste ore il provvedimento con il quale il governo restit
Dipendenti pubblici, Renzi: ‘Chi timbra e va via cacciato in 48 ore’.

Dipendenti pubblici, Renzi: ‘Chi timbra e va via cacciato in 48 ore’.

IL BLOG DEL PUBBLICO IMPIEGO
La fuga in avanti del presidente del Consiglio Matteo Renzi sul pugno duro contro i dipendenti pubblici assenteisti scatena le reazioni dei sindacati. Il premier sabato, partecipando a una cerimonia alla Reggia di Caserta, ha ripetuto quanto annunciato al Tg5: i primi decreti attuativi della riforma della pubblica amministrazione, che il consiglio dei ministri dovrebbe varare mercoledì prossimo dopo l’ennesimo rinvio, sanciranno la possibilità di “licenziare entro 48 ore chi viene beccato a timbrare il cartellino e andarsene”. //
Canone Rai in bolletta da luglio

Canone Rai in bolletta da luglio

IL BLOG DEL PUBBLICO IMPIEGO
// DIECI rate a partire dal 1° luglio 2016, volture automatiche da parte dell’Agenzia delle Entrate nei casi di diverso intestatario in famiglia tra bolletta elettrica e canone Rai e un grande fratello informativo per stanare i furbetti. Nero su bianco una rassicurazione: anche se non si paga ‘mamma Rai’ non si rischia di restare a lume di candela. Siamo al giro di boa finale: lunedì al Ministero dello Sviluppo economico è stata esaminata la bozza del decreto attuativo (Mise di concerto con il Tesoro) che renderà operativo il pagamento del tributo sulla televisione pubblica nella bolletta elettrica. A breve l’ultimo incontro e, assicurano dal ministero, nel giro di una settimana, al massimo dieci giorni, il decreto sarà approvato.  Anche perché la Legge di Stabilità fissava 45

Ricetta elettronica: al via dal 1 marzo

IL BLOG DEL PUBBLICO IMPIEGO
Tra i vantaggi della ricetta elettronica il risparmio sulla stampa e distribuzione delle vecchie ricette rosa e il controllo sulla falsificazione delle ricette stesse o sugli abusi conseguenti il furto dei ricettari. Ma come funziona, nel concreto, il nuovo sistema? I dottori, per effettuare una prescrizione, si connettono dal proprio pc a un apposito portale: compilando la ricetta sullo schermo, identica a quella cartacea, un Nre (numero ricetta elettronica) sarà associato al nostro codice fiscale, aggiungendo in automatico anche eventuali esenzioni. Il sistema stampa quindi il promemoria, con il quale possiamo andare in farmacia: con i dati presenti, attraverso i codici a barre stampati sul piccolo foglio A5, il farmacista recupera la prescrizione direttamente on-line e ci consegn
Licenziamento senza possibilità di reintegrazione per i dipendenti pubblici – Jobs Act

Licenziamento senza possibilità di reintegrazione per i dipendenti pubblici – Jobs Act

IL BLOG DEL PUBBLICO IMPIEGO
LICENZIAMENTO PUBBLICI DIPENDENTI Con la sentenza n. 24157 del 25 novembre 2015 la Corte di Cassazione ha dichiarato che l'abolizione dell'articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori si applica anche agli statali, ad esclusione dei professori, magistrati e militari. Tale affermazione vale però solo per i dipendenti pubblici assunti dopo il 7 marzo 2015. Motivo per cui anche il Jobs Act si applica al pubblico impiego contrattualizzato, cioè ai dipendenti statali e locali.   //
Polveri sottili. È allarme per Bitonto e Modugno

Polveri sottili. È allarme per Bitonto e Modugno

IL BLOG DEL PUBBLICO IMPIEGO
// I valori d Pm registrati nel 2015 sono lontani i limiti dell'Oms. Superata New York   I valori di polveri sottili registrati a Modugno sono superiori a quelli di New York. È l'allarme lanciato da Agostino Di Ciaula, coordinatore del comitato scientifico nazionale di Isde Italia, che ha analizzato le ultime rilevazioni sulla qualità dell'aria nella cittadina confinante con Bitonto, in riferimento ai limiti consigliati dall'Organizzazione Mondiale della Sanità.   Nello specifico, nel corso del 2015, Modugno avrebbe superato la soglia del Pm10 - le sostanze solide e liquide con diametro inferiore a 10 micron, generalmente introdotte nell'aria dai processi di lavorazione industriale - e del Pm2,5, a cui fanno riferimento anche le emissioni dei veicoli. La media annuale m
La Mafia negli Enti Locali

La Mafia negli Enti Locali

IL BLOG DEL PUBBLICO IMPIEGO
// La mafia di cui non ci frega nulla fin quando non tocca a te.... DIPENDENTI PUBBLICI Come ha preso la città la notizia della lettera minatoria indirizzata a Giuseppe Sangirardi? La domanda è lecita, anzi d'obbligo, visto che – a parte le manifestazioni di solidarietà di partiti e associazioni – la cosiddetta "società civile" non ha dato particolari segnali di reazione in merito. Neppure sui social, surrogato digitale di quella che un tempo si sarebbe chiamata"opinione pubblica", si è letto granché. La città dorme. Mentre il suo responsabile del Territorio viene minacciato di ritorsioni se non farà le valigie e lascerà il suo incarico, la città dorme. L'indignazione è delegata alle istituzioni ed ai "portavoce" ufficiali della legalità, Avviso Pubblico, Libera, l'omonimo
Partecipazione di dipendente pubblico in società con scopo di lucro

Partecipazione di dipendente pubblico in società con scopo di lucro

IL BLOG DEL PUBBLICO IMPIEGO
// La materia dell’incompatibilità nel pubblico impiego è disciplinata dall’art. 53 del d.lgs. 165/2001, che stabilisce l’applicabilità della disciplina sull’incompatibilità di cui agli art. 60 e ss del d.P.R. 3/57 a tutti i dipendenti pubblici, contrattualizzati e non, nonché ai dipendenti degli enti locali. Tale disciplina prevede che l’impiegato pubblico non possa “esercitare il commercio, l’industria, né alcuna professione o assumere impieghi alle dipendenze di privati o accettare cariche in società costituite a fine di lucro, tranne che si tratti di cariche in società o enti per le quali la nomina è riservata allo Stato e sia all’uopo intervenuta l’autorizzazione del Ministro competente”. La finalità della norma è quella di garantire l’imparzialità, l’efficienza e il
Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l’assunzione di due funzionari D

Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l’assunzione di due funzionari D

CONCORSI, IL BLOG DEL PUBBLICO IMPIEGO
// Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l'assunzione a tempo determinato (mesi 24) e a tempo parziale (18 ore settimanali) di due funzionari, categoria D/Tratt.Tab.D1, cui affidare l'incarico di istruttore direttivo dell'Ufficio di Piano del Piano Sociale di Zona Manfredonia, Mattinata, Monte Sant'Angelo, Zapponeta. E' indetta selezione pubblica per titoli e colloquio per l'assunzione a tempo determinato (mesi 24) e a tempo parziale (18 ore settimanali) di n. 2 funzionari- Categ. D/ Tratt.Tab.D 1- cui affidare l'incarico di Istruttore Direttivo dell'Ufficio di Piano del Piano Sociale di Zona Manfredonia- Mattinata - Monte Sant'Angelo - Zapponeta. Data di scadenza per la presentazione delle domande: venti giorni decorrenti dal giorno successivo dalla data di pub